Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Concerto “Petite Messe Solennelle” di G. Rossini | Versione Orchestrale

Rossini per sito low

L’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con il Conservatorio Nazionale Libanese e con la Corale dell’Università Antonina, presenta la “Petite Messe Solennelle” di Gioacchino Rossini in versione orchestrale presso la Chiesa Saint Joseph dei Padri Gesuiti di Beirut, con la partecipazione della soprano Caterina Di Tonno e della mezzo-soprano Angela Schisano.

La versione orchestrale della “Petite Messe Solennelle” fu scritta da Rossini nel 1867, tre anni dopo la versione originale per pianoforte, eseguita per la prima volta il 14 marzo 1864 presso la residenza dei Conti di Pillet-Will a Parigi. Questa riscrittura era parzialmente dovuta al fatto che Rossini non voleva che fosse comunque riscritta da altri dopo la sua morte. Apprezzando poco le giovani voci maschili delle corali delle cattedrali, chiese il permesso al Papa di far eseguire la versione orchestrale in chiesa con voci femminili, senza successo. Espresse pertanto che tale versione fosse eseguita solamente dopo la sua morte, e così fu. Difatti, la prima esecuzione pubblica ebbe luogo il 24 febbraio 1869, tre mesi dopo la sua morte, presso la Salle Ventadour di Parigi ad opera del Théâtre-Italien.