Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Livello A

A1
Alla fine di questo livello denominato “di contatto” (Breakthrough), un trimestre, durata 44 ore, lo studente capisce ed è in grado di rispondere a domande semplici su se stesso: dove abita, che cosa fa, che cosa possiede.
Il suo repertorio linguistico è ancora limitato e costituito da frasi semplici memorizzate. L’interazione è possibile a patto che l’altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare.

A2
A conclusione del ciclo A2 (composto da A2.1 + A2.2), due trimestri, durata 88 ore, lo studente ha raggiunto il Livello denominato “di sopravvivenza” (Waystage) del Quadro Comune Europeo di Riferimento delle Lingue.

A2. 1 – Alla fine di questo livello, un trimestre, durata 44 ore, lo studente è in grado di soddisfare i suoi primissimi bisogni. Sa usare espressioni convenzionali per salutare, parlare di se stesso e chiedere informazioni. Interagisce con scambi comunicativi molto brevi e incomincia a capire la descrizione di eventi al passato.

A2. 2 – Alla fine di questo livello, un trimestre, durata 44 ore, lo studente sa esprimere i suoi bisogni più immediati, riesce a concludere semplici transazioni nei negozi, chiedere e dare informazioni di base su la sua città e la sua vita privata. Incomincia a raccontare eventi al passato.